mercoledì 22 gennaio 2014

La favola del principe Schiaccianoci

Amo questo Schiaccianoci.
Mi riporta indietro nel tempo, in una fredda serata di dicembre, in un vecchio teatro del centro, in un palco di velluto dove c'eravamo solo io e te. Un balletto ed una musica che ci rimbalzava nel cuore, mentre i ballerini danzavano la leggerezza della gioventù che avevamo nell'animo.
La felicità di camminare mano nella mano in una Firenze deserta la Vigilia di Natale, attraverso strade illuminate solo da poche luci, verso Santa Croce, rischiarata dalla luna d'inverno e verso un futuro che poteva essere tutto ed il contrario di tutto. Ma sempre insieme. 







Le splendide musiche di Tchaikovsky sono ispirate ad un racconto di Hoffmann:

È la Vigilia di Natale e Clara, festeggia assieme alla sua famiglia. Suo padre dà una grande festa a cui invita anche "zio" Drosselmeyer, un simpatico fabbricante di giocattoli, che le regala uno schiaccianoci di legno. A tarda sera, Clara, stanca per le danze della serata, si addormenta sul letto e inizia a sognare. È mezzanotte, e tutto intorno a lei inizia a crescere: la sala, l'albero di Natale, i giocattoli... e soprattutto una miriade di topi che cercano di rubarle lo schiaccianoci. Clara tenta di cacciarli, quando lo Schiaccianoci si anima e partecipa alla battaglia con i suoi soldatini... Alla fine, rimangono solo lui e il Re Topo, e Clara, per salvare il suo Schiaccianoci, prende la sua ciabatta e la lancia addosso al Re dei Topi, mentre lo Schiaccianoci lo sconfigge. Ed ecco che lo Schiaccianoci si trasforma in un Principe, e Clara lo segue in un viaggio fantastico nel Regno dei Dolci, fra foreste innevate e castelli, fra fate e splendide danze. L'ultimo valzer ed il sogno finisce. Al risveglio, mentre si fa giorno, Clara ripensa al proprio magico sogno abbracciando il suo Schiaccianoci.




28 commenti:

  1. Bello , un ricamo veramente bello , la cornice bianca ci sta proprio bene.

    RispondiElimina
  2. Ma che bello questo quadretto!!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
  3. Bellissimo ricamo e bellissimo post, complimenti!
    Un abbraccio Giovanna

    RispondiElimina
  4. Davvero bello questo post e splendido il ricami, bravissima!
    cri

    RispondiElimina

  5. Amei conhecer o seu blog,achei maravilhoso.Visite-me:http://algodaotaodoce.blogspot.com.br/
    Siga-me e pegue o meu selinho!!!

    Obrigada.

    Beijos Marie.

    RispondiElimina
  6. Beautiful,very cute!!!
    Greetings....

    RispondiElimina
  7. So sweet, nice stitching for this year Christmas you have a great piece of art.
    sunny kisses from Rio,Alice

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia! Questo ricamo è stupendo, brava!
    E grazie per avermi rinfrescato la storia dello schiaccianoci, ho in mente a memoria la musica di Tchaikovsky che adoro ma la storia non la ricordavo più...
    Ciao!
    Heidi

    RispondiElimina
  9. Stupendo!!
    Bravissima...rimango a bocca aperta...a presto!

    lolly

    RispondiElimina
  10. Bellissimo, anche io amo la fiaba e ho visto il musical con Macaulay Culkin cuando era ancora un ragazzino.

    RispondiElimina
  11. Bellissimo ricamo e bellissimo post. È una storia che non conoscevo!

    RispondiElimina
  12. ...è una bellissima fiaba :) per non parlare del bellissimo ricamo che hai realizzato :) complimenti :)

    RispondiElimina
  13. che ricamo bellissimo!!mi piace
    a teatro non vado spesso, ma ogni volta davvero è come entrare in una magia
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  14. Ciao Fanila, il ricamo è delizioso così come la storia che racchiude!

    RispondiElimina
  15. meraviglioso!!!!!! complimenti Lory
    p.s. ti seguirò volentieri!!!

    RispondiElimina
  16. ma quanto è bello!!!è stupendo...un capolavoro!tantissimi complimenti!bacioni simona:)

    RispondiElimina
  17. Bella! Amo le Suite dello schiaccianoci. Mia madre mi portò a Miami Beach Opera House per vedere una performance dal vivo del balletto e da allora sono stato innamorato.

    RispondiElimina
  18. Bella! Amo le Suite dello schiaccianoci. Mia madre mi portò a Miami Beach Opera House per vedere una performance dal vivo del balletto e da allora sono stato innamorato.

    RispondiElimina
  19. Blog coloratissimo. Ti auguro in bocca al lupo per il mio giveaway! Incrocia... incrocia...

    RispondiElimina
  20. Ciao
    complimenti per il bellissimo ricamo e il magico post.
    Giovanna

    RispondiElimina
  21. Ciao cara, grazie della visita e delle tue parole gentili...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Ciao,ho visto che sei un'appassionata del punto croce,lo sono anche io!
    Bello il tuo ricordo,bella la favola...stupendo il tuo ricamo!
    Buonanotte!
    Letizia

    RispondiElimina
  23. ma quanto è magico questo schema? favolosoooooo!!!!!!!!!!! brava brava e ancora brava! katy

    RispondiElimina
  24. carissima ma quanto sei brava Katy?
    COMPLIMENTI....ho conosciuto il tuo blog tramite ( vuoi conoscere un nuovo blog? )
    adesso che ti ho conosciuta....ti devo tener d'occhio.
    strucon PepeSale

    RispondiElimina
  25. Caspita che bello! Ricamavo pure io tanto tempo fa, mi stai facendo venire la voglia di riprendere! Anch'io arrivo da lì!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Copyright Text